Arriva in questi giorni un'importante novità in vista del futuro della mobilità sostenibile sul Garda Trentino, dedicata agli ospiti stranieri e non in vacanza sul territorio.

Infatti l’Apt Garda Dolomiti negli ultimi mesi ha presentato diverse iniziative volte a limitare l’utilizzo dell’automobile sul territorio, con l'obiettivo di contribuire concretamente alla riduzione del traffico stradale e a incentivare la mobilità sostenibile.

Gia introdotto infatti, ad esempio, il progetto di Bus & Go, un servizio di trasporto pubblico a chiamata che raggruppa passeggeri con percorsi simili sullo stesso minibus.

E ora arriva un’altra importante novità: il progetto-prova Autostop, che coinvolge ospiti e strutture ricettive ed è volto a incentivare la riduzione dell’uso dell’automobile. L’ospite che raggiungerà la destinazione potrà decidere di vivere la sua vacanza senza spostarsi in automobile, consegnando le chiavi alla reception e abbracciando la filosofia della mobilità alternativa nella quale il territorio del Garda trentino sta credendo con forza.

Sarà il visitatore a decidere per quanti giorni “accettare la sfida” di uno stile di vita più green, immerso nella bellezza del luogo.

Grazie alla Garda Guest Card, gli ospiti potranno usufruire gratuitamente dei servizi del trasporto pubblico, come gli autobus di linea e il recentissimo Bus & Go. Inoltre, fra sentieri, piste ciclabili, noleggi bici e il pratico servizio Bike Delivery, le soluzioni per spostarsi a impatto zero sono sempre dietro l’angolo.

Gli ospiti che parteciperanno all’iniziativa, oltre a vivere appieno la natura del territorio, riceveranno un riconoscimento speciale: il loro nome sarà scritto su una targhetta in legno di larice che verrà appesa sui rami di uno degli alberi simbolo della biodiversità del Garda trentino (olivo, larice, noce e vite). Un messaggio green per lasciare traccia del proprio passaggio e un piccolo ricordo di una vacanza nel rispetto della natura.

Le prime strutture ad aver aderito al progetto sono Aktiv Hotel Santa Lucia (Torbole), Du Lac et du Parc Grand Resort (Riva del Garda), Hoody Active & Happiness Hotel (Arco), Santoni Freelosophy Hotel (Torbole) e Hotel Luise (Riva del Garda).

Per scoprire di più visita il sito: www.gardatrentino.it/it/organizza/trasporti-mobilita/autostop