Ormai non si contano nemmeno più le segnalazioni di truffe o tentate tali ai danni delle persone anziane sul territorio gardesano e limitrofi, con l'ennesimo caso registrato nei giorni scorsi a Montichiari.

Secondo quanto diffuso dal Corsera, lo scorso venerdì 17 maggio alcuni malviventi avrebbero prima convinto una coppia di anziani con l'ormai nota scusa del finto incidente grave occorso ai danni di un familiare, per poi presentarsi alla porta di casa pretendendo la consegna del denaro a titolo di cauzione.

Un colpo questa volta purtroppo riuscito, visto come i malviventi sono scappati dopo essersi fatti consegnare circa 5mila euro.

Una situazione sempre più allarmante ormai quella delle truffe porta a porta, con gli autori che si concentrano sempre sulle persone anziane facendo leva sulla paura e sull'emotività attraverso varie modalità di raggiro, che va dalla consegna del denaro al furto in abitazione.