La provincia di Brescia nelle ultime ore ha comunicato che la SP38 in località Tignalga, riaperta per le festività pasquali per consentire il transito veicolare, rimarrà aperta a senso unico alternato a vista fino a lunedì 15 aprile, giorno in cui verranno ripresi i lavori di completamento dell’intervento.

Si procederà con il riempimento dietro il muro realizzato e con la realizzazione del rivestimento con rete di rinforzo corticale mediante la posa di tiranti e di rete elettrosaldata e rete antierosione. Successivamente, per scongiurare la perdita del ciglio strale, verrà realizzato a monte, in corrispondenza del tratto di strada alta interessato dal dissesto, un cordolo in calcestruzzo armato, previa posa di micropali verticali al fine di bypassare lo strato da riportare per ricostruire il profilo pre-esistente del rilevato, e tiranti inclinati in grado di assorbire le componenti orizzontali di spinta prodotte dai mezzi in transito.

Da lunedì 15 aprile la strada verrà pertanto nuovamente chiusa fino alla conclusione dei lavori, prevista per la fine del mese di aprile.