Il Comune di Toscolano Maderno ha comunicato oggi come i lavori di sistemazione in piazza San Marco a Maderno, sospesi necessariamente durante i mesi estivi, stanno attualmente proseguendo.

"Come tutti avranno notato - viene infatti comunicato attraverso i canali social del Comune - la zona ora oggetto di intervento è quella a ridosso della chiesa monumentale, volutamente affrontata in autunno per avere il tempo sufficiente anche per approfondimenti dovuti a ritrovamenti storico-archeologici nel sottosuolo. I lavori sono costantemente sorvegliati da archeologi in accordo con la Soprintendenza.

Il rifacimento della pavimentazione del sagrato e del primo tratto di via Benamati sono quindi divenuti anche l'occasione per studiare e documentare quelle parti del monumento che fino ad oggi non erano visibili in quanto poste sotto la quota del pavimento esterno".

Interventi questi che, come descritto, hanno anche portato alla luce "alcuni conci di pietra di epoca romana nel primo corso al piede delle facciate, come alcune sepolture appena fuori (anche se deteriorate da precedenti scavi), e alcune tracce di edifici di epoca precedente a quella della chiesa. Nulla di eclatante, ma comunque di interesse storico quale testimonianza delle antiche edificazioni e stratificazioni.

Il tutto è stato rilevato, fotografato e documentato, approfondendo alcune zone per ottenere maggiori informazioni. Gli esiti verranno illustrati e riportati in apposita relazione specialistica di alto valore documentale. I ritrovamenti verranno successivamente, e con cautela, reinterrati, e non comporteranno variazioni al progetto predisposto, i cui lavori proseguono come previsto".