Dopo aver celebrate nel 2021 i 100 anni del Circuito del Garda, I'Automobile Club Brescia e il Club della Mille Miglia Franco Mazzotti nel 2022 organizzano nuovamente insieme questo celebre evento automobilistico, oggi riservato ad auto d'epoca costruite fino al 1976, oltre ad eventuali modelli di particolare interesse storico e sportivo fino al 1990.

Sabato 29 ottobre, la manifestazione sarà divisa in due eventi: concluse le verifiche sul Lungolago di Salò, dal mattino al primo pomeriggio si svolgerà la gara di regolarità turistica "Circuito del Garda 2022", interamente disputata sul circuito approntato a Salò, grazie alla disponibilità dell'amministrazione comunale salodiana, sullo storico tracciato delle "Zette", dove dal 1921 al 1966 si sfidarono grandi campioni e vetture d'eccezione, da ripetere più volte per un totale di 40 prove suddivise tra il classico "Circuito del Garda" al mattino, e la "Coppa dell'oltranza" di dannunziana memoria, nel pomeriggio.

Di seguito, le vetture si trasferiranno sul Lungolago di Salò, dove si terrà una "Tenzone d'estetica dannunziana", concorso statico "L'automobile è Femminile".

Ripetendo la formula di successo dello scorso anno, saranno assegnati tre premi, oltre a quelli di categoria: una giuria di sole donne giudicherà la vettura che più si identifica con "L'automobile è Femminile", come decretò Gabriele D'Annunzio; una giuria di esperti valuterà la vettura che abbia "in cuore e I'arte e I'ardimento", valori dannunziani; una giuria popolare voterà infine la vettura che più appartenga al "culto della bellezza".

Al termine, le automobili saranno trasferite al Vittoriale degli Italiani, dove saranno effettuate le premiazioni e il buffet conclusivo.