In attesa di conoscere il futuro della struttura, è andata in scena ieri sera l'ultima emozionante serata al Chiosco Madai di Lonato, con il Closing Party per lo storico locale che da anni accoglie residenti e turisti in cerca di svago a due passi dal lago.

A partire da oggi è infatti scaduta la concessione nei confronti della titolare Fiorella Neri, con le serrande che si sono dunque abbassate per l'ultima volta, almeno per il momento, presso un vero e proprio punto di riferimento del territorio com'era il chiosco.

Attesa ora per capire le sorti dell'area, che probabilmente sarà oggetto di un importante progetto di riqualificazione grazie ai fondi del Pnrr per circa 5 milioni di euro, utili per rendere la porzione di lido maggiormente attrezzata e moderna dal punto di vista dell'accessibilità e dei servizi. In caso contrario invece, il restyling passerebbe per forza di cose da una nuova gestione in seguito ad un nuovo bando pubblico.

Ancora nessuna certezza comunque al momento, se non l'addio (si spera solo temporaneo) a una delle mete preferite in particolare per i giovani residenti del Basso Garda, così come alle tante serate ed eventi organizzati all'interno di una cornice unica affacciata sul panorama benacense.