Il Presidente della Provincia di Brescia, Emanuele Moraschini, e il Consigliere delegato alla Viabilità e alle Strade, Paolo Fontana, hanno convocato un tavolo istituzionale al fine di coordinare e gestire al meglio le ripercussioni che la chiusura della SP38 “Strada della Forra” avrà sulla viabilità dell’Alto Garda, soprattutto durante la stagione estiva.

Invitati per l'occasione i Sindaci dei Comuni di Tignale, Daniele Bonassi, Limone sul Garda, Antonio Martinelli e Tremosine sul Garda, Battista Girardi, e il Presidente della Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano Davide Pace..

“La gravità della situazione è ormai chiara a tutti – ha dichiarato il Presidente Moraschini – ed è importante agire con concretezza e funzionalità. Sappiamo quanto la viabilità nell’Alto Garda sia delicata ed è fondamentale coordinare gli sforzi per minimizzare i disagi. La chiusura della Strada della Forra devierà inevitabilmente il traffico sulla Tignalga e sulla SP115 che da Limone sale sull’altopiano di Tremosine. Il tavolo di oggi ha posto proficue basi per poter affrontare con sinergia e collaborazione le difficoltà che vivremo nei prossimi mesi.”

“Il coinvolgimento attivo delle amministrazioni locali è un punto cruciale – ha dichiarato il Consigliere Fontana. L'obiettivo principale è quello di garantire una mobilità sicura e fluida nell'Alto Garda, preservando al contempo l'attrattività turistica della regione durante la stagione estiva, mentre lavoriamo a una soluzione progettuale per la Strada delle Forra. La Provincia ha attualmente alcuni cantieri aperti nella zona e abbiamo condiviso con i sindaci i cronoprogrammi per la chiusura dei lavori. L’obiettivo è quello di interferire il meno possibile con la stagione turistica e di trovare soluzioni efficienti per la gestione del traffico.”

“La Provincia di Brescia – hanno concluso Moraschini e Fontana – ha messo in campo tutte le azioni necessarie per poter abbreviare l’iter amministrativo e le tempistiche per l’avvio della fase progettuale dell’intervento sulla Strada della Forra. Forti della collaborazione con i sindaci del territorio potremo affrontare al meglio i prossimi mesi. Ringraziamo i sindaci Battista Girardi, Antonio Martinelli e Daniele Bonassi e il Presidente Davide Pace per il sincero confronto avuto oggi, frutto di un solido rispetto istituzionale e di una proficua collaborazione tra Amministrazioni.”