Con l'ormai imminente tornata elettorale di domenica 25 settembre, è stata sollevata nelle ultime ore la questione relativa alla possibilità di spostare i seggi allestiti presso le strutture scolastiche del territorio comunale.

In dettaglio, i consiglieri comunali Stefano Terzi e Maria Vittoria Papa hanno infatti protocollato una mozione, da discutere al primo Consiglio Comunale utile, per affrontare appunto il tema dei seggi elettorali nelle scuole.

"Con questa mozione – dichiara Stefano Terzi - che ci auguriamo possa trovare il sostegno di tutto il Consiglio Comunale, chiediamo al Sindaco e alla Giunta di impegnarsi seriamente in vista delle elezioni regionali che si terranno la prossima primavera. Le opzioni da analizzare sono molteplici – conclude Terzi - dai centri sociali, impianti sportivi, altri edifici comunali fino anche ad una semplice concentrazione di seggi per ridurre il numero di istituti e studenti coinvolti. Le possibilità ci sono, serve la volontà politica di trovare una soluzione".

"Domenica si vota - afferma la Consigliera Papa - come con l’approssimarsi di ogni tornata elettorale, si pone il problema dei disagi che i seggi nelle scuole provocano a studenti, docenti e famiglie. Pensiamo all’interruzione della didattica, le aule da de-allestire, gli spazi da sanificare, i prati che diventano parcheggi. Non dimentichiamo poi i problemi organizzativi per le famiglie degli alunni più piccoli. Ovviamente ora è troppo tardi per le elezioni politiche. C’è il tempo per trovare delle soluzioni e organizzare la macchina burocratica amministrativa non lasciamo passare altro tempo e trovarci sotto data, l’anno prossimo, con il medesimo problema».