In arrivo nuovi investimenti da parte di Regione Lombardia per la valorizzazione dei laghi lombardi, in particolare per la programmazione degli interventi destinati allo sviluppo della navigazione turistica e di linea, per la messa in sicurezza e ammodernamento della portualità e delle infrastrutture di trasporto.

Un corposo pacchetto di opere è stato infatti previsto dalla delibera approvata in giunta, per uno stanziamento complessivo di 4,5 milioni di euro di cui 377.350 destinati alle località benacensi, tra cui Gargnano, Gardone Riviera e Sirmione, con i cantieri in apertura nel corso di quest’anno e la chiusura nel 2025.

Saranno 6 gli interventi previsti sul Garda a Gargnanox Gardone Riviera e Sirmione

Le opere permetteranno la riqualificazione di porti e pontili, la realizzazione e completamento di passeggiate a lago, pontili e strutture per la navigazione pubblica di linea e da diporto.

  • Gargnano – Sistemazione spiaggia e consolidamento molo Villa. Costo complessivo dell’intervento 190.000 euro, contributo regionale 95.000 euro.
  • Gargnano – Realizzazione molo contenimento loc. San Carlo. Costo complessivo dell’intervento 105.000 euro, contributo regionale 52.500 euro.
  • Gardone Riviera – Riqualificazione ed eliminazione barriere architettoniche nella spiaggia pubblica in località Lidò. Costo complessivo dell’intervento 162.700 euro, contributo regionale 81.350 euro.
  • Sirmione – Rifacimento del piano di calpestio dei pontili di piazzale Monte Baldo. Costo complessivo dell’intervento 39.000 euro, contributo regionale 19.500 euro.
  • Sirmione – Sistemazione passeggiata a lago Via Lucchino. Costo complessivo dell’intervento 58.000 euro, contributo regionale 29.000 euro.
  • Sirmione – Rifacimento della passerella pedonale in legno da spiaggia di Lugana a Condominio Costa d’Oro. Costo complessivo dell’intervento 230.000 euro, contributo regionale 100.000 euro.