I nuovi bagni del parco dell’Ossario di Solferino, inaugurati in giugno dall’Amministrazione comunale, a seguito di un investimento da 150mila euro per il rinnovo complessivo dell’area, sono già caduti preda dei vandali.

Poche notti fa infatti dei malintenzionati sarebbero penetrati nella struttura, rompendo le serrature a gettoni e sfondando le tubature dei sanitari e dei lavandini, provocando l’allagamento scrosciante che si può vedere nel video pubblicato sui canali social istituzionali del Comune di Solferino. Un gesto di sfregio questo che ha suscitato rabbia e indignazione nella comunità solferinese, che ha riversato la propria rabbia sui social, con numerosi post rivolti ai vandali ignoti, sulla cui identità sarebbe al lavoro la Polizia Locale. Lo stesso Sindaco di Solferino, Germano Bignotti, non ha nascosto la profonda indignazione provata per l’accaduto, commentando: “Speriamo di individuare velocemente i responsabili per poterli punire in maniera esemplare. Proprio vero che non c’è limite alla stupidità. Il rispetto delle cose di tutti dovrebbe essere ancora maggiore che per le proprie”.