In relazione alle recenti evoluzioni politiche, il Sindaco Luisa Lavelli ha deciso di rinnovare la composizione della giunta per queste ultime settimane di mandato, in attesa delle prossime elezioni amministrative del prossimo 8 e 9 giugno.

Dopo la revoca delle cariche nei confronti dell'ex Vicesindaco Mauro Carrozza, è stata quindi riorganizzata la Giunta attraverso la nomina di Elena Boschi, già assessore ai servizi sociali, come nuova Vicesindaca di Sirmione.

Lorenzo Loda è il nuovo assessore ai Lavori Pubblici, allo sport e al demanio, mentre a Massimo Padovan vengono conferite le deleghe alla sicurezza in aggiunta alla protezione civile e all’associazionismo. Sono state inoltre revocate le deleghe a Roberto Campagnola, ex Assessore ai lavori pubblici viabilità e sicurezza.

In particolare, la revoca delle deleghe di Campagnola ha alla base "la necessità di essere coerenti e allineati con gli obiettivi e i valori del nostro impegno comune" afferma la Sindaca Luisa Lavelli. "Rispettiamo la sua decisione di seguire un nuovo cammino, anche se lascia un forte dispiacere, perché fino all’ultimo abbiamo sperato che potessimo continuare insieme quanto intrapreso cinque anni fa" continua Lavelli. "Il rapporto tra Sindaco e assessori si basa sulla collaborazione, la fiducia e il lavoro congiunto, su una visione e progetti su cui lavorare insieme. Il fatto di voler correre con una propria lista, staccandosi dal gruppo e scegliendo di intraprendere un progetto senza lo stesso, ci porta a questa difficile, sofferta e per nulla facile decisione".