Sirmione si prepara alla stagione turistica implementando tra i propri servizi due importanti innovazioni tecnologiche: il Chatbot basato sull’intelligenza artificiale sul portale visitsirmione.com e Urban Genius, strumento di monitoraggio dei flussi basato sull’analisi della rete mobile.

Una città intelligente è un luogo dove si utilizzano la tecnologia e i dati per migliorare la vita delle persone che ci vivono o che visitandola desiderano vivere a pieno l’esperienza. Un concetto che può essere usato in molti modi: per gestire il traffico in modo più efficiente, ridurre l'inquinamento, migliorare la sicurezza, fornire informazioni puntuali e precise e semplificare la vita quotidiana dei cittadini, dei visitatori e di chi lavora sul territorio.

Sirmione da anni si caratterizza per la propensione ad accogliere le sfide tecnologiche del turismo contemporaneo con forte orientamento innovativo. Con 1.377.790 presenze nel 2023 (fonte imposta di soggiorno), 946.000 visite al portale visitsirmione.com e 15.241 accessi all’infopoint di Viale Marconi, si riconferma anno dopo anno una meta di forte interesse turistico con provenienze registrate da oltre 40 paesi nel mondo.

Da qui la necessità da un lato di monitorare meglio i flussi per implementare servizi smart ad hoc, con il progetto Urban Genius, e in parallelo di divulgare informazioni corrette, sempre aggiornate e nella lingua di provenienza con l’implementazione di un sistema di intelligenza artificiale sul portale visitsirmione.com in grado di esprimersi con linguaggio naturale in oltre 80 lingue e operativo 24/7.

Un sistema di intelligenza artificiale attivo su Visitsirmione.com

Sirmione è attiva sul web da oltre 20 anni, il Comune è stato infatti tra i primi a dotarsi di un portale internet, oggi fonte esclusiva e preziosa di informazioni per il nuovo Chatbot basato sull’intelligenza artificiale già interrogabile all’indirizzo www.visitsirmione.com.

Con quasi un milione di visite annuali sul portale (dato 2023) che si sommano alla community social di circa 160.000 utenti tra Facebook e Instagram Sirmione rinforza con questo nuovo progetto il dialogo tra la località turistica, operatori e turisti di tutto il mondo. Un sistema che parla 80 lingue implementato per fornire tutte le informazioni che i visitatori chiedono prima, durante e dopo il loro soggiorno e che albergatori e commercianti possono sfruttare per essere ancora più esaustivi e accoglienti con i loro clienti.

Inoltre, la possibilità di intercettare e analizzare le domande poste al Chatbot basato sull’intelligenza artificiale consente di affinare sempre di più la capacità di ascolto e di accoglienza; nuovi servizi, informazioni aggiuntive e migliorie verranno implementate proprio grazie all’analisi delle domande poste al sistema di Intelligenza Artificiale.

Urban Genius

La conformazione geografica territoriale e lo sviluppo del turismo hanno avuto ripercussioni sempre più rilevanti nella gestione del tessuto socioeconomico e urbanistico della Comunità sirmionese ponendola innanzi a sempre nuove sfide.

Si è quindi ritenuto necessario affrontare questi cambiamenti con strumenti adeguati per mezzo di un’infrastruttura di analisi ed elaborazione dati ricavati dalla rete mobile distribuita sul territorio migliorando l’efficienza, la sostenibilità e l'esperienza complessiva sia per i visitatori che per i residenti.

Il software di controllo implementato per questi utilizzi è “Tim Urban Genius”; la sua funzione è quella di effettuare un monitoraggio delle presenze all’interno del territorio comunale di City User grazie ai dati provenienti dalla rete mobile. Le informazioni indicano le presenze dei City User sul territorio con la possibilità di effettuare indagini analitiche e ottenere spaccati per caratteristiche socio-demografiche,
come ad esempio la fascia di età, il genere, la nazionalità. Il sistema può inoltre fornire il monitoraggio degli spostamenti all’interno del territorio comunale.