Come annunciato quest'oggi tramite i propri canali social dalla Fondazione R.S.A. casa di Riposo di Salò - Residenza Gli Ulivi, sono stati ultimati i lavori di costruzione della nuova RSA “Gasparotti” costituita da venti posti letto realizzati nell’ala ovest del fabbricato principale, comportando anche la ridistribuzione di alcuni locali della RSA esistente.

Come spiegato, "La Fondazione ha da tempo avviato con A.T.S. di Brescia il complesso iter burocratico necessario per ottenere sia il riaccreditamento dell’esistente, finalmente ottenuto il lo scorso 5 dicembre u.s., sia l’accreditamento e quindi l’autorizzazione al funzionamento della nuova struttura, una volta terminati tutti i controlli tecnico-amministrativi di rito. Nel frattempo si sta procedendo alla installazione di tutte le apparecchiature necessarie per l’accoglienza dei nuovi ospiti e tra queste merita una particolare menzione l’installazione dei sensori ottici e del software di intelligenza artificiale denominato “ANCELIA”.

Il nuovo sistema Ancelia

Il sistema “ANCELIA”, già installato in tutti reparti esistenti, attraverso un sensore ottico permette di conoscere le condizioni di ogni ospite in qualsiasi momento, anche quando non è possibile essere con lui nella stessa stanza. Infatti il sensore permette di rilevare, da remoto ed in tempo reale, dati utili ad assicurare un’assistenza più veloce, puntuale e a misura dell’ospite. Tutto avviene comunque nel massimo rispetto della sua privacy in quanto il sensore ottico elabora le informazioni acquisite e le restituisce agli operatori sotto forma di dati relativi al movimento e al comportamento.

Il software comunica tramite notifiche smartphone o tablet con gli operatori e produce report e analisi utili ai responsabili della struttura. Segnala inoltre situazioni di rischio che potrebbero verificarsi all’interno della stanza, facilitando l’individuazione di episodi di allontanamento, tentativi di alzata dal letto senza assistenza o viceversa mancanza di mobilità nel proprio letto o vizi posturali che necessitano di un riposizionamento dell’ospite.

In sostanza il sistema “ANCELIA” permette di migliorare la qualità dell’assistenza ai residenti, consentendo interventi rapidi e mirati, garantendo anche allo staff di lavorare in totale sicurezza anche in situazioni complesse.

Ph: Fondazione R.S.A. casa di Riposo di Salò - Residenza Gli Ulivi