Nella giornata di domani, giovedì 1 febbraio, alle ore 8.30 della sera, presso la Casa della Montagna di Salò, situata in via Fantoni, si svolgerà un incontro pubblico sulla sicurezza in montagna e in particolare negli ambienti innevati.

La serata, organizzata dal Cai di Salò, in stretta collaborazione con il Soccorso alpino speleologico V delegazione bresciana, sarà molto utile sopratutto a seguito dei non pochi casi di cronaca, talvolta anche dalle conseguenze tragiche, verificatisi in tempi recenti tra gli escursionisti in montagna. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura della sicurezza in questo particolare ambiente, spesso sottovalutato, ma che richiede un livello di attenzione sempre molto alto. Interverranno dunque con un contributo Rudi Samuelli e Rudi Amati, tecnici del soccorso alpino, nonché l’infermiere Paolo Bompieri, i quali elargiranno consigli e indicazioni su come preparare un’escursione montana, in particolare nell’ambiente invernale e in presenza di neve, nonché degli importanti cenni al tema degli infortuni, tra primo soccorso, ipotermia e traumi di varia natura.