La stagione 2023 è oramai alle porte e nelle prossime settimane con la riapertura dei grandi alberghi e dei locali d’intrattenimento il lago di Garda potrà tornare ad essere una meta turistica invidiata in tutta Europa.

Prima la pandemia, poi un mutamento del tessuto sociale hanno inciso sul commercio ma anche e soprattutto su quel bacino di competenze e di professionalità acquisite negli anni grazie ai collaboratori.

“I commercianti salodiani sono ben consapevoli che una delle risorse più importanti per una attività sono i collaboratori ed hanno quindi deciso di dare il via ad una campagna di selezione del personale, raccogliendo le candidature attraverso l’associazione di categoria, Non esiste attività commerciale di successo senza validi collaboratori”, ha dichiarato il presidente dell’associazione Andrea Maggioni.

Salò e le sue attività commerciali stanno ricercando agenti immobiliari, segretarie, commesse, chef, camerieri, baristi, lavapiatti, cuochi, pasticceri e pizzaioli con interessanti prospettive lavorative sia stagionali sia annuali, e ad oggi le posizioni aperte sono oltre 50.


L’obiettivo è quello di stimolare l’occupazione in questa area ad elevata attrazione turistica ed agevolare l’incontro di lavoratori interessati a lavorare nel settore con le diverse strutture salodiane.

“L’Associazione - spiega sempre Maggioni - mira all’ambizioso progetto di mettere 'la persona giusta al posto giusto', con l’obiettivo di far vivere al turista e al cliente che sceglie Salò un’esperienza indimenticabile in un ambiente professionale ed accogliente”.

Il progetto nasce già nel 2020 e si è arricchito stagione dopo stagione con l’esperienza maturata da tutti gli attori che vi hanno lavorato in sinergia. Basti pensare che la scorsa stagione sono arrivati oltre 160CV e circa 40 professionisti hanno trovato occupazione.

Chi fosse interessato potrà inviare il proprio CV con fototessera alla mail info@salopromotion.it I CV verranno inviati a tutti quegli esercizi commerciali che hanno posizioni lavorative aperte.