Nel corso della sua ultima seduta il Consiglio Comunale di Salò ha approvato la il piano attuativo del Pgt per la realizzazione di un nuovo supermercato nei pressi della rotonda al centro della frazione di Cunettone, posta tra le strade provinciali SP25 e SP572.

La struttura in arrivo apparterrà alla nota azienda di grande distribuzione tedesca Lidl, impegnata negli ultimi tempi in una visibile espansione sia sul Garda bresciano che in quello veronese, con la costruzione di nuove strutture e punti vendita, come quello vicino di Manerba sul Garda. Quello in arrivo sarà il settimo supermercato di Salò, aggiungendosi ad altri presenti anche a breve distanza, un fatto questo che avrebbe già sollevato qualche perplessità tra le liste dell’opposizione in Consiglio Comunale e la cittadinanza. In ogni caso rimane il fatto che i proprietari dell’area possono costruire a norma di legge il supermercato, che sarà di dimensioni ridotte rispetto a quanto avrebbe potuto a norma di legge, occupando una superficie di poco meno di 2mila metri quadrati, con un volume dello stabile a sua volta fortemente limitato in termini di metri cubi. La struttura sarà probabilmente edificata quest’anno, e dovrebbe garantire ai salodiani, in maniera particolare per i giovani, una serie di nuovi posti di lavoro a buone condizioni contrattuali.