Così come più volte avvenuto lo scorso anno, tanto da necessitare discussioni e interventi da parte dell'amministrazione comunale e delle forze dell'ordine, si sarebbero verificati nuovi episodi di vandalismo presso il centro storico di Salò, preso nuovamente di mira dalle cosiddette baby gang.

Secondo quanto emerso dalla testimonianza fornita al Corsera, un gruppo di ragazzini sarebbe entrato in un bar in largo Dante Alighieri nella serata dello scorso lunedì 8 gennaio creando scompiglio presso l'attività: avrebbero infatti preteso di non pagare l'ordinazione da asporto appena effettuata, da cui è nato un acceso diverbio con il proprietario del locale, il quale ha segnalato subito l'episodio richiedendo un intervento dei carabinieri.

Non contenti, i giovani si sarebbero quindi diretti verso il porto di via Canottieri, tentando di rubare un'imbarcazione ormeggiata. Anche in questo caso il fatto è stato subito segnalato alle forze dell'ordine da alcuni passanti, con il giovani che sarebbero infine riusciti a scappare tra le vie del centro. Un fatto questo che difficilmente resterà impunito, visto anche il pugno duro stabilito sul territorio per contrastare quello che resta uno dei principali problemi legati alla sicurezza della cittadinanza presso la località benacense.