Un nuovo passo volto a migliorare la sicurezza sul territorio di Salò è stato compiuto nella mattinata di oggi, lunedì 22 aprile, con l'inaugurazione del nuovo sistema di videosorveglianza presso la centrale operativa del comando di Polizia Locale nell'ambito del progetto Smart City.

Come descritto dai rappresentanti dell'Amministrazione comunale e dalle forze dell'ordine, sono state installate la bellezza di 140 nuove telecamere in aggiunta alle 30 già presenti.

Novità giunta presso le aree ritenute maggiormente sensibili della città, fulcro degli episodi di microcriminalità e di disturbo della quiete pubblica registrati negli ultimi mesi, ai danni in particolare di cittadini e gestori delle attività del centro.

Un'iniziativa questa che, parallelamente, prevede anche un progetto di riqualificazione energetica per quanto concerne i circa 4mila impianti di illuminazione pubblica, ulteriore intervento volto a rendere maggiormente sicuro e sostenibile il territorio comunale, anche in vista dell'imminente aumento delle presenze per la stagione turistica.