Da quanto traspare dalle scelte operate dall’Amministrazione comunale di Riva del Garda, pare che la Ztl istituita nel corso della scorsa estate nella frazione di Pregasina si sia rivelata un discreto successo.

I residenti e le attività economiche ivi presenti, che si erano inizialmente divise, come spesso succede quando si tratta di variazioni importanti nell’ambito della viabilità, tra favorevoli e contrari. La sperimentazione avvenuta nel corso dei mesi estivi avrebbe invece convinto la cittadinanza, al punto da chiedere all’Amministrazione comunale di prorogare l’applicazione di tale provvedimento anche al resto dell’anno, a partire dall’inizio di ottobre e fino alla fine del prossimo marzo. Un aspetto questo che traspare anche dallo stesso testo della relativa delibera della Giunta Comunale: “Previo confronto con una rappresentanza dei residenti e delle attività economiche dal quale è emerso che la regolamentazione attuata nei mesi estivi ha raggiunto buona parte degli obiettivi previsti in merito alla sicurezza, l'amministrazione ritiene opportuno estendere la Ztl anche ai restanti mesi dell’anno, pur limitandone la vigenza ai soli giorni del fine settimana e ai giorni festivi”.

Di grande importanza l’ultimo passaggio del testo, che introduce la fondamentale variazione rispetto al provvedimento originale, ovvero la validità della Ztl esclusivamente nei giorni festivi e nei fine settimana, oltre ai correttivi volti a rendere il testo della stessa più scorrevole e risolvere alcune difficoltà interpretative emerse durante la sperimentazione e quelle segnalate dalle stesse attività ricettive.