Recentemente sull’albo pretorio informatico del Comune di Riva del Garda è stata pubblicata la lista degli oggetti smarriti e ritrovati da altri cittadini all’interno dei confini del territorio comunale, i quali sono a disposizione per il ritiro da parte dei legittimi proprietari.

Il documento contenente la lista e le modalità per il recupero è disponibile sul sito istituzionale del comune di Riva del Garda (qui il link). Gli oggetti in questione si possono ritirare presso la sede della Polizia Locale intercomunale Alto Garda e Ledro, situata in via San Nazzaro 82, che si trova nel territorio comunale rivano. Nel caso in cui non sia ancora stato trovato il proprietario di un oggetto a distanza di un anno dall’ultima pubblicazione dell’avviso nell’albo pretorio, questo potrà essere assegnato alla persona che lo ha ritrovato, rendendo nullo quindi qualsiasi diritto dei precedenti proprietari, ove questa ipotesi fosse stata concordata all’atto della consegna del bene mobile alle istituzioni comunali. Tra gli oggetti smarriti spiccano per lo più biciclette e mazzi di chiavi, anche di automobili, ma non sono assenti i sempre più diffusi monopattini, oggetti comuni come indumenti, telefoni cellulari e occhiali da sole, nonché addirittura del denaro contante.