É stato approvato dal Servizio Opere Civili-Apop della Provincia autonoma di Trento il progetto esecutivo dell’intervento di riqualificazione energetica e strutturale del corpo palestra presso l’istituto Floriani in Riva del Garda.

L’intervento si colloca all’interno dell’Investimento 3.3 “Piano di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edilizia scolastica” nell’ambito della Missione 4 Componente 1 del PNRR.

L’importo dei lavori di progetto ammonta a oltre 1 milione e 332mila euro, di cui 67 circa per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. L’inizio dei lavori è previsto entro il 30 novembre 2023 mentre la loro durata è stimata in sei mesi.

Il progetto si prefigge l’obiettivo di riqualificare ed adeguare l’edificio palestra ai contemporanei standard di sicurezza ed energetici. Nello specifico è in previsione di migliorare la risposta sismica della struttura, sita in una delle aree a maggior intensità sismica del territorio provinciale, e di efficientare il comportamento energetico dell’involucro al fine di consentire, anche, una riduzione dei consumi.

Al fine di conseguire il miglioramento sismico dell’edificio è previsto di sostituire l’attuale copertura in can con una struttura più leggera e funzionale in legno.
L’efficientamento energetico è invece perseguito attraverso la coibentazione delle superfici disperdenti.