A partire dalla giornata di oggi, mercoledì 24 gennaio, e fino a venerdì 22 marzo, sulla strada statale Ss45bis Gardesana occidentale, in particolare per quanto riguarda il tratto di competenza della Provincia autonoma di Trento, vi saranno delle importanti limitazioni del traffico per i lavori sul cantiere della Ciclovia del Garda, che si trova a lato della carreggiata.

Una prospettiva dall’alto.

Nel dettaglio si tratta delle opere riguardanti l’unità funzionale 3.1, che parte dalla galleria delle Limniadi e arriva fino al confine con la Provincia di Brescia. Nel tratto di strada interessato si circola dunque a senso unico alternato, regolato dai tecnici presenti in loco, con il divieto di sorpasso e il limite di velocità fissato sui 40 chilometri all’ora. L’opera in questione, a picco sul Garda, è frutto di una spesa pari a oltre 2 milioni di euro, tra appalto ed eventuali spese impreviste.