Tre colpi nel giro di un paio di settimane, accomunati dal medesimo modus operandi, sono stati registrati di recente sul territorio della Valtènesi, tanto da pensare che l'autore delle rapine sia sempre lo stesso individuo che avrebbe preso di mira le attività del territorio.

Secondo quanto descritto dal Corsera, l'uomo si presenterebbe armato di coltello in cassa, con il quale avrebbe minacciato i dipendenti di tre negozi tra Manerba e Moniga, facendo sempre perdere le proprie tracce una volta scappato tra le vie del territorio.

Due le rapine compiute a Manerba, in particolare presso un locale e all'interno del punto vendita di Happy Casa, mentre a Moniga avrebbe preso di mira il supermercato DiPiú.

Una vicenda che vede attualmente impegnate le forze dell'ordine per cercare di identificare il colpevole, con le riprese delle telecamere di videosorveglianza delle attività che potrebbero fornire indizi sull'identità dell'uomo, che si ritiene, come anticipato, possa essere sempre lo stesso.