Si amplia il parco mezzi del Comune di Desenzano e della Protezione Civile del Basso Garda, con sette nuovi veicoli acquistati grazie alle risorse dei bandi messi a disposizione da Regione Lombardia, con un importante sostegno economico per l’acquisto delle vetture. Sette nuovi mezzi destinati in particolare verso gli ambiti di istruzione e servizi tecnici, oltre che appunto per la Protezione Civile, acquistati dall’Economato con lo scopo di rendere l’azione istituzionale sempre più efficiente e attenta all’ambiente in tutti i suoi settori.

Il tutto declinato in particolare per l’acquisto del mezzo più oneroso, vale a dire il pick up, (Ford New Ranger
Doppia Cabina, 170 CV, 5 porte) consegnato alla Protezione Civile e personalizzato con la relativa livrea, oltre
che attrezzato per gli interventi sul territorio grazie alla dotazione di lampeggianti e sirena, verricello, gancio di
traino per trasporto di persone e cose e infine un cassone eventualmente attrezzato con kit specialistico.

Un acquisto questo realizzato di comune accordo con la Protezione Civile Basso Garda per garantire ai volontari un mezzo adatto alle esigenze del territorio, grazie ad un investimento complessivo pari a 40mila euro circa (35.730 derivanti dai finanziamenti regionali).

Dopodiché le restanti spese sono state concentrate per l’acquisto di quattro nuovi autocarri messi a disposizione degli operai per i servizi tecnici sul territorio di Desenzano: 115mila euro in totale circa, con 8mila euro (per ognuna di queste quattro vetture, 32mila euro complessivi di cui il Comune è già assegnatario) derivanti da Regione Lombardia. (...)

Continua su Area Blu