Il delicato tema relativo alla presenza e l'influenza della criminalità organizzata sul territorio benacense sarà affrontato durante uno specifico evento allestito presso Villa Brunati a Desenzano, dopo che nell'ultimo periodo si è molto discusso della questione in seguito alle dichiarazioni rilasciate da Marisa Laurito ("Oggi la camorra è al Nord, a Desenzano, lì risiede la camorra più importante"), che avevano generato importanti strascichi anche a livello politico.

L'appuntamento è per la serata di domani, venerdì 3 maggio, alle ore 20.30 presso la Sala della Musa, quando diversi ospiti interverranno nell'incontro pubblico intitolato “Mafia sul Garda, esiste?”, promosso dal Movimento 5 Stelle.

Per l'occasione interverranno Fernando Scarlata (Comitato Antimafia di Brescia “Peppino Impastato”), Nicola Leoni (Sindaco di Gazoldo degli Ippoliti e Vicepresidente di Avviso Pubblico), Stefania Ascari (Deputata e membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie), Paola Pollini (Consigliere Regionale e Presidente della Commissione regionale speciale antimafia della Lombardia) e Francesco Bertoli (Segretario Generale CGIL Brescia). Modera Laura Butti.