Un importante fronte temporalesco è atteso nelle prossime ore sul territorio benacense e su buona parte della Lombardia, tant'è che la Protezione Civile ha diffuso in mattinata l'allerta arancione per rischio temporali consigliando quindi la massima attenzione a partire dal pomeriggio di oggi.

"Il cedimento del promontorio anticiclonico sul Mediterraneo permette il transito sull'Italia centro-settentrionale di un nucleo depressionario più fresco, con aumento dell'instabilità nel corso di oggi, domenica 09/06 - viene specificato all'interno del bollettino diffuso - Dalle ore centrali della giornata saranno possibili rovesci e temporali sparsi sulla Regione, con maggiore probabilità di temporali forti da metà pomeriggio, inizialmente ad interessare i settori occidentali ed in transito da Sud a Nord, nel corso del pomeriggio ed in serata in spostamento sulla pianura centrale ed in intensificazione. Nella notte tra oggi e lunedì i fenomeni saranno in attenuazione e in transito verso Est".

Meteo che in ogni caso dovrebbe essere caratterizzato da miglioramenti già a partire da domani: "L'allontanamento del minimo depressionario lascerà sulla Regione nel corso della giornata di domani, lunedì 10/06, un flusso debolmente instabile da Ovest-Sudovest che intensificherà il ciclo diurno: probabili rovesci o locali temporali sui rilievi nelle ore centrali, in estensione sulle pianure in serata e nella notte.

Fonte: allertaLOM - Allerte di Protezione Civile (regione.lombardia.it)