Dopo il successo riscosso nel corso delle prime cinque edizioni, torna anche nel 2024 con la 6a edizione il tradizionale “Carnevale a Peschiera del Garda”, appuntamento in programma sabato 2 marzo a partire dalle ore 14.30 nel centro città.

La sfilata dei carri allegorici e delle maschere tra le vie arilicensi si inserisce anche quest’anno nel calendario itinerante degli appuntamenti del Coordinamento Comitati Carnevaleschi della Provincia di Verona, l’ente che raccoglie tutte le maschere della tradizione italiana, simboli della cultura popolare nostrana.

"Il Carnevale è un momento che merita di essere celebrato, un evento fortemente voluto da questa Amministrazione ma che spero possa rispondere anche ai desideri dei nostri cittadini. Anche quest’anno parteciperà alla sfilata la maschera caratteristica e tradizionale della nostra cittadina, quella del Doge di Peschiera, figura che richiama la dominazione veneziana degli anni compresi tra il Quattrocento e il Settecento e che diede alla fortezza la tipica struttura pentagonale" come spiegato dal vicesindaco Elisa Ciminelli.

Informazioni utili sul percorso della sfilata e relative chiusure al traffico

La sfilata partirà da via Parco Catullo e proseguirà attraversando Ponte San Giovanni e Riviera Carducci. Il corteo proseguirà in via Risorgimento e quindi in via Milano, svolterà a destra in via Verdi e tornerà indietro percorrendo Lungolago Mazzini, in senso contrario alla normale direzione di marcia. Il percorso “ad anello” è stato studiato in funzione delle dimensioni dei carri e della particolare morfologia delle nostre strade. La presentazione e premiazione dei partecipanti si svolgerà alle ore 16.30 circa, fronte porto Centrale di Peschiera. Il corteo proseguirà facendo ritorno in Parco Catullo.

Durante la manifestazione sarà vietata la sosta, con rimozione forzata dei veicoli, dalle ore 9.30 alle 18.30 (e comunque fino al termine delle operazioni di pulizia delle strade), lungo tutte le strade interessate del percorso della sfilata dei carri allegorici, in piazzale Battistoni, in salita Tognon e in via Marina.

Dalle ore 10.30 alle 12.00 sarà vietato il transito nel tratto stradale compreso tra la rotatoria di “Largo dott. Pietro Pederzoli” e la rotatoria di “Largo Maestri del lavoro d’Italia” (rotatoria tra Riviera Carducci/Lungolago Mazzini e viale Risorgimento), eccetto per i veicoli dei residenti e i veicoli degli alloggiati in strutture ricettive. Dalle ore 12.00 in poi il divieto di transito nel predetto tratto stradale sarà valido per tutti i veicoli, senza deroghe. Il Ponte di Porta Brescia resterà chiuso.

Inoltre, dalle ore 13.00 alle 18.30 (e comunque fino al termine delle operazioni di pulizia delle strade), sarà vietato il transito dei veicoli nelle seguenti aree e strade:

  • nel tratto compreso tra la rotatoria di “Largo dott. Pietro Pederzoli” e via Parco Catullo;
  • in via Parco Catullo;
  • lungo Ponte San Giovanni;
  • in Riviera Carducci;
  • in viale Risorgimento;
  • in via Milano, nel tratto compreso tra la rotatoria di largo Cavalieri della Repubblica Italiana (rotatoria tra viale Risorgimento/via Milano/via Madonnina) e l’intersezione con via Forte Papa;
  • in via Verdi;
  • in Lungolago Mazzini, nel tratto compreso tra la rotatoria di “Largo Maestri del lavoro d’Italia” e l’intersezione con via Verdi.