ASST Garda, in collaborazione con la Carolina Zani Melanoma Foundation, promuove l’edizione 2024 di “RIGUARDATI – Tieni d’occhio la tua pelle”.

Una campagna di diagnosi precoce del melanoma per offrire ai cittadini una visita dermatologica gratuita con mappatura dei nei. Per aderire alla campagna è necessario avere una età tra i 18 e i 70 anni e almeno uno dei fattori di rischio tra: una familiarità con il melanoma, una storia di scottature e ustioni solari ripetute, il prolungato utilizzo di lampade abbronzanti, un elevato numero di nei (più di 50) e infine, una carnagione molto chiara.

L’iniziativa, che avrà luogo nell’Ospedale di Desenzano del Garda, partirà il 19 aprile. I posti disponibili sono 250, le prenotazioni sono obbligatorie fino ad esaurimento dei posti. Per prenotare chiamare il numero 030.9054243 dalle ore 12.30 alle ore 14.30 solo il martedì dal 2 aprile al 4 giugno.

"Mi preme ringraziare la Carolina Zani Melanoma Foundation, per aver scelto anche quest’anno ASST Garda per questa campagna contro il melanoma – commenta Roberta Chiesa, Direttore Generale di ASST Garda. In Italia il melanoma è il terzo tumore più frequente, al di sotto dei 50 anni, in entrambi i sessi e anche se rappresenta solo il 5% dei tumori della pelle è certamente il più aggressivo, per questo è molto importante una diagnosi precoce".

“La Carolina Zani Melanoma Foundation ETS fu istituita nel 2021 nel nome ed in memoria di mia figlia Carolina, scomparsa prematuramente a causa di un melanoma - dichiara la fondatrice, la Sig.ra Patrizia Ondelli -. Un ente fortemente voluto per supportare concretamente la prevenzione e la diagnosi precoce del melanoma e dei tumori della pelle, oltre che per sostenere la ricerca scientifica e migliorare la cura e l’assistenza. Siamo veramente lieti di poter continuare, anche per il 2024, il nostro progetto RiGuardati in collaborazione con l’ASST del Garda”.

Carolina Zani Melanoma Foundation è un ente senza fini di lucro con sede a Brescia che da anni promuove iniziative di prevenzione e di diagnosi precoce di melanoma. L’iniziativa è curata e offerta dalla Fondazione Carolina Zani Melanoma Foundation e che le prestazioni non sono a carico del Sistema Sanitario Nazionale.