Bisognerà attendere fino al 19 gennaio per conoscere la sentenza relativa al processo d’appello nei confronti
di Patrick Kassen e Christian Teissman, i due turisti tedeschi che hanno provocato la morte di Greta Nedrotti e Umberto Garzarella nel tragico incidente nautico del 19 giugno del 2021 nelle acque del Garda bresciano, all'altezza del Golfo di Salò.

Sentenza che inizialmente era prevista per oggi, martedì 28 novembre, ma che è slittata fino al prossimo anno in seguito all’assenza di un giudice. Ricordiamo che la sostituta procuratrice generale Rita Emilia Caccamo ha chiesto la conferma delle condanne stabilite in primo grado, rispettivamente a quattro anni e 6 mesi e due anni e 11 mesi.