Non sono ancora terminati i disagi sul territorio benacense per quanto concerne i recenti fenomeni di maltempo abbattutisi nelle ultime ore, visto come Trenitalia abbia comunicato questa mattina l'interruzione della linea ferroviaria Milano-Venezia.

La circolazione è stata infatti sospesa in particolare tra Vicenza e Padova a causa del rischio di esondazione di alcuni corpi idrici presenti nell'area.

Secondo quanto annunciato dalla società, tecnici e Protezione Civile sono attualmente impegnati per consentire la regolare ripresa della circolazione ferroviaria, ma nel frattempo sono comunque presenti ripercussioni e disagi sulla linea, in particolare per i pendolari, tra corse cancellate e ritardi anche fino a 100 minuti.

Come informato sempre da Trenitalia, I treni Alta Velocità ed Euronight potranno quindi subire cancellazioni ed essere instradati su percorsi alternativi con un maggior tempo di percorrenza fino a 150 minuti, mentre per quanto riguarda i treni Regionali, questi potranno subire limitazioni di percorso e, appunto, cancellazioni.