Nuovi danni e disagi a causa del maltempo sono stati riscontrati nelle ultime ore sul territorio gardesano, e dopo le conseguenze accusate nell'alto lago nei giorni scorsi quest'oggi ad esserne colpita è stata in particolare l'area della Valtènesi.

In base a quanto diffuso dai vigili del fuoco, impegnati in queste ore per allagamenti e alberi caduti a causa della violenta perturbazione abbattutasi sul bresciano, sono circa 150 gli interventi per richieste di soccorso da parte dei cittadini in difficoltà.

Tornando alla territorio valtenesino, si è resa infatti necessaria a San Felice del Benaco la chiusura della strada che conduce a Raffa di Puegnago, a causa di una frana verificatasi a seguito delle abbondanti precipitazioni, mentre sarebbero numerose le famiglie trovatesi con scantinati e garage allagati.

La frana a San felice sulla strada per Raffa - Pagina Facebook "Sei di San Felice del Benaco se..."

Così come registrato anche a Manerba, dove, in base a quanto descritto dal Giornale di Brescia, si starebbe pensando allo sgombero i tre campeggi nell'area della spiaggia Romantica, predisponendo il palazzetto dello sport come hub di soccorso. È stata infine segnalata una donna intrappolata all'interno della sua auto a causa dell'acqua riversatasi per strada, e fortunatamente rimasta illesa grazie all'intervento di un passante.