Come più volte registrato in particolare nell'ultimo anno, nella giornata di ieri è tornata a verificarsi una frana sulle strade dell'Alto Garda, comportando così nuove ripercussioni sulla circolazione veicolare, come già avvenuto anche lungo la Gardesana.

Si è infatti resa necessaria la sospensione della circolazione lungo Provinciale 37 a causa della presenza di massi e detriti rocciosi sulla carreggiata a partire dalla scorsa notte, come annunciato da una nota del sindaco di Tenno Giuliano Marocchi.

"È stata temporaneamente chiusa, fino ad ulteriori verifiche, la strada SP 37 del Monte Tombio tra l'abitato di Pranzo e Deva per caduta massi - ha informato la comunità il sindaco Marocchi - Chi scende da Campi e Pranzo verso Riva del Garda dovrà passare dal Lago di Tenno o attraverso la strada di collegamento "dei Molini" che collega Pranzo a Tenno paese. Già intervenuto il servizio viabilità della Provincia con il supporto dei Vigili del Fuoco. Aggiornamenti nelle prossime ore".