Si è reso necessario l'intervento dell'elicottero di Verona Emergenza questo fine settimana sulle pendici del Monte Baldo, e in particolare sullo Spigolo Bianco, dove intorno alle 15 di domenica é scattato l'allarme presso la Centrale del Suem.

Lungo la via alpinistica erano infatti impegnati nella salita tre scalatori, quando uno di essi, a causa si pensa di un colpo di calore, ha accusato un malore a metà strada circa che gli ha di fatto impedito di proseguire con la spedizione.

L'uomo, un 53enne di Malcesine, è stato quindi recuperato grazie all'ausilio di un verricello di una ventina di metri, per poi essere trasportato presso l'ospedale di Peschiera così da verificarne lo stato di salute, che in ogni caso non è risultato essere preoccupante.