Un lutto che ha colpito l'intera comunità di Riva del Garda quello di Mario Matteotti, storica figura del territorio scomparso nella giornata di ieri all'età di 101 anni.

Maestro di generazioni di rivani, appassionato di politica, di storia, di etnografia, di archeologia e di pittura, ha intrecciato per più di settanta anni le sue vicende personali con la storia della comunità rivana, divenendo inizialmente commissario straordinario della città dal 1954 al 1956, e quindi consigliere comunale, assessore e infine sindaco dal 1980 al 1985.

Matteotti è stato inoltre curatore del Museo civico di Riva, della Galleria civica della Rocca e del Gruppo Amici dell’Arte. Innumerevoli le sue iniziative a favore della cultura, dell’arte e del territorio dell’Alto Garda, come insegnante, studioso, assessore alla cultura e artista presente e tra i soci fondatori della Casa degli Artisti dedicata a Giacomo Vittone.

I conoscenti e la comunità tutta potranno dargli l'ultimo saluto in occasione della cerimonia funebre che avrà luogo martedì 14 maggio, alle ore 16.00, nella Chiesa Arcipretale di Riva del Garda.