Si aggirava tra i negozi del centro di Lonato con un pacco che, ha detta sua, conteneva un'ordine di profumi che da quasi due mesi non riusciva a consegnare al destinatario, e per questo veniva proposto tramite offerta libera.

Non è noto cosa effettivamente contenesse il pacco, ma con ogni probabilità si trattava di una truffa quella messa in atto sabato presso la località gardesana, che è stata immediatamente segnalata ai carabinieri così come a tutti i commercianti del territorio.

Secondo quanto raccontato dagli stessi, l'uomo si aggirava per il centro vestito come un corriere di una nota ditta di spedizioni, anche se qualcuno ha notato l'assenza di qualunque mezzo di trasporto riportante il logo dell'azienda. Ma a far insospettire la popolazione sono state in particolare le modalità alquanto "particolari" con le quali venivano offerti gli eventuali prodotti, facendo così immediatamente scattare l'allarme truffa.

Una notizia che ha quindi da subito fatto il giro della città, con i cittadini che sono stati messi in guardia rispetto a episodi analoghi che potrebbero accadere anche in futuro.