Come descritto dal Comune di Lonato nell'ambito delle comunicazioni relative alle prossime opere pubbliche previste in città, ha particolare rilevanza per il territorio e in particolare per il centro storico Via Gerardi, trattandosi di un prolungamento della Via Tarello, posta in asse con il Palazzo Comunale e la piazza antistante, fino a Via Antiche Mura (asse nord-sud del centro storico).

Per questo motivo assume ulteriore importanza il progetto di riqualificazione in partenza proprio in questi giorni di fine agosto, che prevede un investimento totale di 430mila euro di cui 400mila finanziati grazie al contributo assegnato dall’Unione Europea (Next Generation EU) nell’ambito del PNRR, nello specifico in relazione ad interventi per la resilienza, valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei Comuni.

Come descritto, i lavori di riqualificazione sono condizionati dal completamento e/o rifacimento di altre opere e interventi (sottoservizi), pertanto i lavori verranno suddivisi in macro fasi per consentire, almeno parzialmente, l’uso viabilistico della via, sia per il transito, sia per gli accessi alle proprietà private.

In primo luogo, si procederà alla demolizione dell’attuale pavimentazione stradale, a cui seguirà una sospensione dei lavori stessi in attesa che vengano completati i sottoservizi sopra citati. Durante la seconda fase, invece, verrà portata a termine tutta la realizzazione delle opere previste dal progetto di riqualificazione della via.

Le modifiche alla viabilità dal 28 agosto al 29 settembre

La circolazione stradale in Via Gerardi verrà temporaneamente modificata per l'esecuzione di lavori di rifacimento della rete gas metano.

Si istituiscono, pertanto, i seguenti provvedimenti:

  • Divieto di transito e sosta, con rimozione forzata, per tutti i veicoli, ad eccezione di quelli in uso alla ditta esecutrice dei lavori e ai residenti, nel tratto compreso tra l'intersezione con via Zambelli e l'intersezione con via Antiche Mura (aree di intersezione escluse).
  • L'accesso pedonale ai residenti del tratto interessato dalla chiusura verrà garantito.
  • Senso unico di circolazione da via Antiche Mura verso via Albertano da Brescia - Piazza Donatori del Sangue.