Una scoperta scioccante quella avvenuta nel pomeriggio a Lonato, dove i carabinieri hanno rinvenuto all'interno di un appartamento i corpi senza vita di due persone, un uomo italiano di 50 anni e la moglie 45enne di origine cinese.

A lanciare l'allarme sarebbe stato un vicino di casa, il quale ha chiamato le forze dell'ordine dopo aver notato la presenza di sangue sul terrazzino dell'abitazione.

In base alle prime indagini predisposte dai militari, l'ipotesi più plausibile sembrerebbe essere un caso di omicidio-suicidio, in quanto la coppia è stata trovata con le vene dei polsi recise. Maggiori approfondimenti arriveranno da qui alle prossime ore, anche in seguito all'autopsia programmata per la giornata di domani.