Nella giornata di ieri, domenica 27 agosto, in tarda serata, in una zona particolarmente impervia situata passo Nota e il territorio comunale di Limone sul Garda, gli operatori del Soccorso Alpino hanno effettuato un periglioso intervento in favore di un escursionista in difficoltà.

I tecnici si sono attivati in seguito alla chiamata di un 50enne in difficoltà, che sarebbe rimasto bloccato in un punto difficile del suo tragitto, forse anche perché la giornata andava rabbuiandosi, dato il meteo sfavorevole, peraltro previsto, e il calare del sole. Il soggetto in pericolo non sarebbe stato in grado di fornire, agli operatori della Stazione della Valle Sabbia - V Delegazione Bresciana, indicazioni utili al recupero, motivo per cui sette tecnici, compreso un sanitario, sono partiti alla sua ricerca da terra, mentre da Brescia prendeva in volo un elicottero di Areu attrezzato al volo notturno per il medesimo scopo. Le operazioni sarebbero state particolarmente complicate e rischiose, dato il temporale che infuriava sulla zona, ma grazie al lavoro in coordinazione tra la sala operativa e gli uomini sul campo, l’escursionista sarebbe stato individuato, recuperato e trasferito in ospedale per gli accertamenti di rito.