Sono trascorsi 2 anni esatti dall'incidente nautico che costò la vita a Greta Nedrotti e Umberto Garzarella (25 e 37 anni), travolti da un motoscafo il 19 giugno 2021 mentre si trovavano insieme su una barca all'interno del golfo di Salò.

Una vicenda che mai è uscita dalle menti e dai cuori di chi conosceva i due giovani e della comunità gardesana intera, come dimostrato dalle tante iniziative portate avanti da quel tragico giorno a questa parte, dalle manifestazioni di affetto e ricordo agli interventi per migliorare la sicurezza nelle acque del Garda.

E proprio negli ultimi giorni si sta facendo sempre più strada la proposta di intitolare il rinnovato lungolago di Toscolano Maderno, da pochi giorni svelato alla cittadinanza, proprio a Greta Nedrotti, inizialmente circolata sulla pagina Facebook "Sei di Toscolano se..." e che rapidamente ha raccolto tante opinioni positive in supporto all'iniziativa, in attesa della proposta ufficiale da trasmettere al Comune.

Le commemorazioni organizzate oggi, lunedì 19 giugno

Un gesto questo per simboleggiare come i concittadini vogliano continuare ad onorare la loro memoria sul territorio, in particolare nella giornata odierna, nel secondo anniversario dalla loro tragica scomparsa: alle 17 è infatti in programma una messa al convento dei frati Cappuccini di Barbarano in suffragio di Umberto, così come questa sera sarà allestito un momento di preghiera e di ricordo dedicato a Greta, organizzato alle ore 20 presso la Chiesa Monumentale S.Andrea a Maderno, alle presenza di parenti, amici e concittadini.