Un nuovo incidente sul lavoro si è verificato sul territorio del Basso Garda nella mattinata di oggi, giovedì 1° febbraio, in particolare presso lo stabilimento della Far-Pet a Castel Goffredo, dove secondo quanto emerso un operaio sarebbe stato schiacciato da una gabbia di metallo dal peso di circa 80 chili durante il turno di lavoro.

L'uomo, un 33enne di origini pakistane residente in provincia, avrebbe infatti riportato diverse ferite e traumi alla schiena, tali da necessitare il trasporto d'urgenza tramite elisoccorso presso l'ospedale Civile di Brescia, con i soccorritori giunti presso l'azienda di via Virgilio pochi minuti dopo le 9.

L'operaio non sarebbe comunque in pericolo di vita, e oltre a lui sarebbe rimasto coinvolto un altro giovane lavoratore di 21 anni, il quale è stato trasportato presso il nosocomio di Mantova tramite ambulanza. Sull'incidente sono quindi di state avviate le relative indagini da parte dei carabinieri per accertare eventuali responsabilità.