In occasione delle attività celebrative correlate ai festeggiamenti del Centenario dell’Aeronautica Militare, tornerà aperto al pubblico l’idroscalo di Desenzano, dove si terranno una serie di iniziative di carattere storico-aeronautico, organizzate in collaborazione con il Comune, l’Associazione Arma Aeronautica e il Comitato Idroscalo Desenzano.

Un ricco programma fra cui una vasta area espositiva composta da cimeli personali del recordman Agello e di Tommaso Dal Molin, reperti inerenti ai velivoli in uso in quel periodo storico e un’accurata mostra foto-video grafica dedicata all’epopea della “Coppa Schneider”. Il tutto sarà ospitato nella cornice degli hangar dei mitici “idrocorsa” del “Reparto Alta Velocità”, nato con l’obiettivo principale di raggiungere il primato di velocità assoluta e che fra il 1928 ed il 1936 fece di Desenzano uno dei punti di riferimento mondiali dell’aeronautica.

Il programma degli eventi dal 6 maggio al 22 ottobre

Il giorno 6 maggio in mattinata si terrà la cerimonia istituzionale di inaugurazione della riproduzione della scultura posta alla sommità del Pennone dell’Idroscalo, ristrutturata grazie al contributo della ditta Carobbio Officine di Bergamo. Seguirà, la presentazione di una copia fedele non volante in scala 1:1 dell’idrovolante da corsa Macchi-Castoldi MC72. Inoltre, a partire dal pomeriggio del 6 e per tutta la giornata del 7 maggio il sito sarà visitabile con accesso libero.

Nei giorni 13 e 14 maggio, il sedime dell’Idroscalo ospiterà il torneo Hydroracers basato sull’omonimo gioco da tavolo “the Schneider Trophy” elaborato dalla società Hun in the Sun e Platypus game. Un progetto molto ampio, che spazia da libri e riviste aeronautiche a modellini in scala, da giochi da tavolo a mostre multimediali; il tutto al fine di omaggiare l’epopea del Trofeo Schneider. L’evento sarà aperto al pubblico e prevede la partecipazione di una numerosa rappresentanza di scolari degli Istituti Didattici di Desenzano.

Nei giorni 9 e 10 settembre, nella cornice del golfo di Desenzano avrà luogo la manifestazione aerea “Airshow del Garda”. L’Air show di caratura nazionale, organizzato dal Comune di Desenzano in collaborazione con Aeroclub Italia, vedrà l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Il 23 e 24 settembre, gli hangar dell’Idroscalo ospiteranno il Festival dell’Editoria Aeronautica; spazio incentrato su temi prettamente aeronautici con un approccio multidisciplinare, volto a favorire l’interscambio di idee ed esperienze fra appassionati del settore. In tale contesto, il 23 settembre alle ore 16.00 (con ingresso libero) sarà presentato il libro “Idrovolanti nella grande guerra”, scritto dall’Ing. Giorgio Danilo Cocconcelli, dedicato alla storia dell’Idroscalo di Desenzano nella 1a Guerra Mondiale. Nei giorni 30 settembre e 1 ottobre, sarà inaugurata la prima mostra di “Arte Aeronautica”; esposizione tematica collettiva di opere a soggetto aeronautico da parte di artisti del settore e uno spazio emozionale legato ai temi del cielo, del volo e delle macchine che lo popolano.

I festeggiamenti per il Centenario dell’Aeronautica Militare si chiuderanno idealmente domenica 22 ottobre in occasione dell’anniversario del Record di Velocità del Maresciallo Agello. Dopo la cerimonia istituzionale presso il monumento dedicato all’Alta Velocità, l’Idroscalo sarà teatro di ulteriori eventi – ricchi di sorprese – che vedranno il coinvolgimento della cittadinanza.