Sta per volgere al termine il calvario che ha visto protagonista la piscina comunale di Gargnano, la cui riapertura è prevista nelle prossime settimane a distanza di ben 3 anni dalla chiusura, causata da un fulmine abbattutosi sulla copertura della struttura l'11 luglio 2020 compromettendone così l'attività.

Una notizia decisamente attesa da tutto il territorio, con gli utenti che potranno tornare a disporre dell'impianto natatorio entro la fine del mese, come descritto dal portale d'informazione BsNews, che ha visto chiudersi improvvisamente le porte prima a causa della pandemia e in seguito per i danni occorsi, arrivando così inoltre al termine del contratto di gestione.

Una volta conclusi i lavori di sistemazione, l'Amministrazione comunale ha ora sottoscritto un nuovo accordo annuale per la gestione della piscina, il cui accesso sarà anche agevolato per i residenti (e non solo) grazie a specifiche tariffe agevolate.