La Guardia Costiera ha segnalato presso fondali antistanti il Comune di Gardone Riviera, a circa mt.30 dalla linea di costa sul fondale, la presenza di una rete abbandonata delle dimensioni di circa 20 metri di lunghezza e 2 di larghezza di colore chiaro, potenzialmente pericolosa per le immersioni.

Si prega, pertanto, di prestare la massima attenzione nello specchio acqueo indicato nello stralcio di cartografia elettronica pelagus diffusa in mattinata, fino alla rimozione della medesima, mediante un intervento già in programmazione congiunto tra Sommozzatori dei VVF e Guardia Costiera.