È stata svelata nella giornata di ieri presso l'Hotel Acquaviva di Desenzano un'importante novità in tema di formazione turistica per il territorio benacense, ovvero la prima "Summer School in Luxury Tourism: Branding, Communication, Sustainability".

Nata dalla collaborazione di OTG, Osservatorio per il turismo sul Lago di Garda, e Terme di Sirmione, in sinergia con Università Cattolica del Sacro Cuore, Comunità del Garda, Fondazione Ugo da Como e Navigazione Lago di Garda, sarà questa un'opportunità per esplorare gli aspetti economici, manageriali e di imprenditorialità all'interno del settore trainante per il bacino benacense,

Il corso Luxury Tourism: Branding, Communication, Sustainability, che avrà come location il Lago di Garda, rappresenta un’importante attività di formazione, unica nel suo genere e nella sua localizzazione, che intende favorire l'incontro e la specializzazione nell'ambito dell'economia del Turismo, concentrandosi sulle dinamiche del Turismo del Lusso.

I destinatari della Summer School sono studenti universitari e laureati triennali e magistrali, imprenditori e manager di settore, funzionari di enti consortili e pubblici amministratori, giornalisti e bloggers del settore turistico.

I dettagli della Summer School

Le lezioni, guidate da una docenza di alta qualificazione internazionale e in multilingua (inglese e italiano) avranno lo scopo di allargare gli orizzonti di comprensione del fenomeno, mentre dagli incontri con gli operatori di settore emergeranno le sfide competitive da affrontare nei prossimi anni.
I lavori si svilupperanno in sessioni interattive con esercitazioni, tavole rotonde, confronti con approccio interdisciplinare, momenti di team-building e assessment di gruppo. Le sedi delle sessioni sono Hotel Acquaviva, Terme di Sirmione, Motonave Navigarda, Fondazione Ugo da Como, Comunità del Garda.

Nello specifico, gli ambiti di approfondimento riguarderanno: l'analisi storico-economica e antropologica del Turismo del Lusso, la comunicazione d'impresa e le dinamiche dei settori social, l'approccio internazionale alla valorizzazione dei patrimoni disponibili nei territori, la fondamentale rilevanza delle competenze linguistiche e della storia, come strumento di incontro tra i Turismi nel mondo, le politiche territoriali tese allo sviluppo dei territori in chiave turistica.

La Summer School si terrà da domenica 16 a giovedì 20 giugno. Iscrizioni online entro il 30 aprile 2024 fino ad esaurimento posti (20 posti disponibili) al costo di 600 euro (IVA inclusa): la quota comprende, oltre alle attività formative e il materiale didattico, anche il soggiorno completo presso l’hotel Acquaviva di Desenzano del Garda e le attività correlate alla Summer School.

Come evidenziato da Giovanni Gregorini, Professore di Storia economica, Direttore del Dipartimento di Scienze storiche e filologiche, Università Cattolica del Sacro Cuore, Direttore del Centro di Ricerca OTG (Osservatorio per il turismo sul lago di Garda), “I dati di scenario di fatto evidenziano che il mercato globale del Turismo di Lusso ha conosciuto negli ultimi anni un inarrestabile aumento ed è destinato a vivere un periodo di continua crescita anche nel prossimo futuro. Il Luxury Tourism riguarda e comprende tutti i comparti della filiera turistica (quali "Visiting", "Food e Beverage", Hotellerie, ecc.) e presenta varietà e volumi maggiori di quel che si possa immaginare: assorbe il 3% del PIL nazionale ed a tutt'oggi è in forte espansione tenuto conto che entro il 2025 esso crescerà più velocemente rispetto a qualsiasi altro di tipo di viaggio, sino a raggiungere gradualmente quello relativo alle quote detenute dal turismo "Low Cost". Senza dubbio il lago di Garda rappresenta un polo di primo piano per questo tipo di turismo, con oltre una quindicina di hotel a cinque stelle, ristoranti stellati, terme esclusive e servizi di elevata qualità che ne fanno una meta privilegiata per milioni di turisti da tutto il mondo. Diventa dunque strategico prepararsi nella conoscenza e nella comprensione di questo fenomeno globale, anticipandone le dinamiche e i possibili sviluppi".