Nella giornata di ieri, venerdì 5 gennaio, è spirato presso l’ospedale di Borgo Trento, a Verona, Luca Chignola, il giovane appena 19enne che era rimasto coinvolto nella serata di mercoledì in un grave incidente stradale accaduto in via Carlo Gnocchi, nel territorio comunale di Garda.

Le condizioni del ragazzo erano apparse molto gravi sin dall’inizio, come testimonia il codice rosso con cui era stato trasferito d’urgenza in ospedale. La famiglia del giovane ha dunque dato il consenso alla donazione degli organi una volta che la situazione è divenuta irrecuperabile. Il lutto non ha toccato solamente la cerchia familiare, ben conosciuta in paese per via del lavoro del padre, un ex Carabiniere che ha prestato servizio ed è stato al comando della caserma locale per quasi vent’anni, ma dell’intera comunità cittadina. Il Sindaco Stefano Nicotra ha infatti decretato il lutto cittadino, annullando tutte le manifestazioni in programma per l'Epifania. Luca Chignola lascia ad appena 19 anni i genitori, Urbano e Monica, un fratello gemello e due sorelle.