È stata presentata nelle ultime ore a Bologna la dodicesima edizione della guida Pasticceri&Pasticcerie del Gambero Rosso, punto di riferimento a livello nazionale che premia annualmente le migliori pasticcierie presenti in Italia.

Diversi sono i rappresentati che tengono in alto il territorio soprattutto nel bresciano, dove si contano ben 13 pasticcerie tra le migliori del Paese, mentre le province di Verona e Trento possono contare su un'eccellenza a testa.

Tra queste, sul bacino gardesano sono in particolare due a spiccare, entrambe a Manerba, ovvero le pasticcerie Di Novo e Creazioni, entrambe premiate con "Due Torte". Tra le migliori d'Italia è stata poi eletta a Montichiari la pasticceria Dolce Reale, che si aggiudica così il massimo riconoscimento con "Tre Torte", mentre una menzione è d'obbligo per il premio speciale "Miglior pasticceria salata" assegnato a Garda Foodie di Riva del Garda.

Si conferma ancora una volta come il maestro assoluto della pasticceria italiana Iginio Massari, definito “un pezzo di storia dell’alta pasticceria italiana e ambasciatore dell’arte dolce nazionale nel mondo”, con la sua Pasticceria Veneto ormai fuori concorso a livello nazionale, a cui è stato assegnato il riconoscimento unico delle Tre Torte d’Oro, oltre al premio per la miglior comunicazione digitale.