Dopo la candidatura di Marcello Bertoldi alla guida della nuova lista civica "SìAmo Sirmione" e in attesa di conoscere la proposta dell'Amministrazione uscente del sindaco Lavelli, si è svelato il secondo candidato che concorrerà alla guida della città in occasione delle elezioni amministrative del prossimo giugno, ovvero l'ex sindaco Maurizio Ferrari.

Classe '59 con 26 anni di esperienza amministrativa in penisola, Ferrari si presenterà alle urne con la lista civica "Ferrari sindaco", con l'obiettivo del terzo mandato dopo essere stato scelto quale primo cittadino dal 1999 al 2009.

"Il grande incitamento di amici, conoscenti e cittadini sirmionesi mi ha convinto, soprattutto per amore di Sirmione, a presentarmi nuovamente alla guida dell’amministrazione - ha spiegato Ferrari -. Sinceramente, fino a pochi mesi fa, mai avrei pensato di ricandidarmi".

Ferrari sarà quindi affiancato in lista da "cittadini pronti a far fiorire e tutelare un comune importante come Sirmione, mettendo al servizio del paese la propria passione, dedizione e le proprie competenze. La premessa fondante è l’unione di intenti, basata sulla trasparenza verso i cittadini Sirmionesi, che permetterà di creare fondamenta solide per un ottimo lavoro di squadra e per la gestione efficace ed efficiente di un comune internazionale come Sirmione".