La presenza nel bacino benacense di branchi di lupi selvatici non è ormai più una notizia, ma certamente fa specie quando gli avvistamenti avvengono in territori non propriamente "caratteristici" per la specie, come avvenuto negli ultimi giorni sul Basso Garda.

Come infatti raccontato dal Corsera, un cittadino avrebbe denunciato di recente un avvistamento sul territorio di Desenzano del Garda, con due lupi che si erano introdotti all'interno del campo di sua proprietà: a questa si aggiungerebbe inoltre un'altra segnalazione a Volta Mantovana, dove è stato rinvenuta una femmina deceduta probabilmente a causa di un investimento, confermando così la diffusione dei branchi non solo in aree prettamente montane.

Come detto, non sono questi casi isolati per quanto riguarda il territorio benacense, visto come nell'ultimo anno siano stati diversi gli avvistamenti su tutte e tre le sponde del lago, da Malcesine a Castion Veronese, da Arco a Riva, così come anche a Gargnano.