Con l'obiettivo di potenziare ulteriormente la presenza e la capacità di intervento sul Basso Garda, a partire dal prossimo anno sarà allestito a Desenzano un nuovo presidio estivo della Guardia Costiera.

Questa la notizia emersa nella mattinata odierna presso la sede operativa di Salò, dove è giunto in visita il Ministro e vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini, il quale ha annunciato la novità in arrivo con l'estate 2024.

Accolto dal sindaco di Salò Giampiero Cipani e dal segretario generale della Comunità del Garda Pierlucio Ceresa, a cui si è aggiunta la presenza del Prefetto di Brescia, Maria Rosaria Laganà, il Ministro Salvini ha fatto il punto della situazione dal punto di vista operativo, complimentandosi per l'organizzazione e il coordinamento della Guardia Costiera con le forze dell'ordine in tema di interventi nelle acque benacensi.

Si ricorda che, al momento, i presidi attivi sono presenti presso le località di Lazise e Nago Torbole, a cui si aggiungerà appunto quello di Desenzano, così da averne uno per ogni sponda del Garda (bresciana, veneta e trentina) oltre alla sala operativa che ha il compito di gestire e coordinare le operazioni delle squadre durante le emergenze.