Dal 1° al 4 agosto torna la festa più amata dell’estate sul basso Garda, la 56ª Festa del Lago e dell’Ospite allestita presso la spiaggia del porto di Rivoltella grazie all'impegno dei Cuori Ben Nati presentano

Con il patrocinio del Comune di Desenzano, la kermesse ripropone il format apprezzato delle ultime edizioni, un mix di tradizione e innovazione: buona cucina e vini del territorio, musica e animazione con il sambodromo dei Los Caballeros, sport e tornei in spiaggia. Quattro serate in cui tutti sono invitati, a partire dalle 19 con l’apertura delle cucine.

Come sempre, sono circa 200 i volontari all’opera per garantire un servizio di qualità agli ospiti che sceglieranno di cenare alla festa, in riva al lago.

Il menù offre un’ampia scelta di specialità: primi piatti (risotto, gnocchetti e casoncelli), spiedo alla bresciana, luccio alla barcarola, fritto misto, grigliata mista, stracotto d’asino, contorni e dolci, accompagnati dagli ottimi vini delle Cantine Zenato o da una birra fresca spillata direttamente al gazebo dei Los Caballeros.

Dalle 21.30, ogni sera sul palco si avvicenderà uno spettacolo musicale diverso, grazie alla direzione artistica di “Cimel Dj”, Daniele Marcoli: giovedì 1° agosto apertura con il Bandino dei Cuori Ben Nati e a seguire serata ‘70/’80/’90 con Mikki JayDee e Diego Frera voice; venerdì 2 agosto Rusty Brass Band e dalle 23 Music ’90/2000 con Mikky JD e Diego Frera voice; sabato 3 agosto Jam Live Shock e a seguire Disco Music con Riccardo Manfrin DJ; domenica 4 agosto tornano gli OXXXA in concerto e poi dalle 23 Happy Music con Mikky JD e Diego Frera voice.

Nel programma, non mancano i tornei sportivi: sabato 3 agosto torneo di Beach Volley presso i campi della Spiaggia d’oro e domenica 4 agosto sempre dalle 9 del mattino torneo di Calcio balilla (pincanello).

Lasciando spazio anche a qualche ricordo il presidente dei Cuori Ben Nati Giuliano Garagna afferma: "Un tempo c’era la cucina di sole aole fritte del lago e vino rosso direttamente dalla damigiana. Oggi tutto è cambiato; certamente in meglio e sotto tutti i punti di vista. Dalla sicurezza per i frequentatori alla qualità degli spettacoli, dai giochi sulla spiaggia alla molteplicità dei piatti preparati dalle nostre cucine. Di questo continuo sviluppo va dato merito a tutti coloro che ci aiutano a programmare, e poi a realizzare, un appuntamento fisso, punto di riferimento per l’estate sul nostro lago, sempre più apprezzato da residenti e turisti, sia italiani che stranieri, sempre più presenti. L’impegno e la volontà di tutti i nostri volontari sono finalizzati a continuare a far vivere Rivoltella sul Garda, il suo centro e il bellissimo porticciolo".

Come ormai è prassi, alla Festa del Lago non manca mai la sensibilità ambientale: bicchieri, posate e piatti sono tutti biodegradabili e compostabili, per ridurre gli sprechi e i rifiuti e garantire il massimo rispetto dell’ambiente.